C Programming Tutorial #4 – Gli array

224 Views 0 Comment

Gli array

Gli array , o semplicemente vettori, sono le strutture dati più basilari in informatica. Essi possono essere considerati come dei contenitori, le cui caselle sono dette celle. Ciascuna cella si comporta come una variabile che rappresenta un elemento dell’array. Quest’ultimo, quindi, conterrà elementi dello stesso tipo ( int, float, ecc).
Gli array sono strutture “organizzate” in quanto è possibile identificare ogni oggetto contenuto all’ interno di essi; nel linguaggio C è possibile fare ciò mediante l’uso di indici, che in un array di dimensione N, vanno da 0 ad N-1.
Entriamo più nel dettaglio con un esempio di dichiarazione di un array:

array

Una volta dichiarato un array è possibile assegnare dei valori ad esso,  ma anche assegnargli valori nelle posizioni che si desidera assegnarli, vediamo un piccolo esempio.

assegn_array

Mentre, andando a ritroso, se volessimo utilizzare un valore che è presente in una determinata cella dell’array, basta salvare il dato in un’ altra variabile:

array_2

Quindi nella variabile elemento ora sarà presente il valore contenuto nella posizione 6 dell’array.

Relazione tra array e cicli for

Vi è una sostanziale relazione tra cicli for ed array, poiché con i cicli è possibile contare per un certo numero di volte. Utilizzando una variabile,  che incrementi (o decrementi) il suo valore ad ogni ciclo, è possibile scorrere posizioni dell’array, risparmiando fatica e molte righe di codice.

Assumendo di avere un array formato da 15 elementi,  vogliamo stampare tutti gli elementi dell’array ( ricordando che per contare gli elementi dell’array si parte dalla posizione zero come abbiamo visto poco fa, fino ad arrivare alla posizione N – 1):

stampa_array

In questo esempio possiamo osservare che il ciclo eseguirà 15 iterate, partendo dall’ elemento zero fino ad arrivare all’ elemento 14.  Nell’ iterazione successiva all’ elemento 14, il ciclo terminerà la sua esecuzione, poiché nella dichiarazione vi è i<15.

Nell’ esempio precedente abbiamo visto la stampa degli elementi dell’array, ma adesso attraverso un altro esempio vedremo come inserire, mediante ciclo for, valori in un vettore:

riempire_array

Naturalmente l’assegnazione di valori in un vettore non avviene solo mediante ciclo,  ma può essere anche diretto, come mostrato nel prossimo esempio:

array_char

Array Multidimensionali

Negli esempi riportati sopra abbiamo sempre preso in considerazione vettori monodimensionali, ovvero dove ogni elemento è definito univocamente da un solo indice, che identifica la loro posizione all’interno del vettore stesso.

Nel C è possibile utilizzare vettori multidimensionali conosciuti anche come matrici.

Partiamo con il definire la matrice con il seguente codice:

matrice

Nei vettori monodimensionali abbiamo visto come inserire e stampare, mediante indici, elementi del vettore. In un modo simile, anche nei vettori multidimensionali è possibile inserire e stampare elementi del vettore:

Inserimento

ins_matrice

Stampa

stampa_matrice

Nel prossimo articolo parleremo dei Dati strutturati, se invece ti sei perso lo scorso articolo, si è parlato dei Costrutti.

Stai cercando altre guide? Allora dai uno sguardo alla nostra raccolta dedicata alla Programmazione C.

Alla prossima!


Continua a seguirci su:

Facebook Instagram Telegram Rss
0 Comments

Leave a Comment