CoinPot: MicroWallet e MultiFaucet

185 Views 0 Comment

In questo articolo parleremo di CoinPot e di come utilizzare i faucet compatibili per far confluire i guadagni in un unico posto.

coinpot

Iniziamo dicendo che CoinPot è un wallet come tanti altri, ma ha una peculiarità.

E’ infatti affiliato a diversi faucet di Bitcoin, DogeCoin e Litecoin con cui è possibile far confluire i guadagni.

Se non sai di cosa stiamo parlando ti consiglio di darti uno sguardo ad i seguenti articoli:

Faucet compatibili con CoinPot

Come accennato sopra, CoinPot ha stretto un’ affiliazione con diversi Faucet, utilizzando i rubinetti che ti elencherò sotto potrai far confluire i guadagni in un unico Wallet, per l’ appunto CoinPot.

Prima dell’ avvento di CoinPot, i faucet appena elencati avevano una soglia minima di pagamento, ad esempio 15000 satoshi per quanto riguarda MoonBitcoin, soglie che non erano raggiungibili in un tempo relativamente breve (referrals a parte). Questo nuovo aggiornamento permette di ricevere i pagamenti istantaneamente in quanto tutti i faucet sono sincronizzati direttamente con l’account di CoinPot.

Exchange e Mining su CoinPot

Oltre ad essere un multiwallet, CoinPot fornisce anche servizi di Exchange e Mining, vediamoli nel dettaglio:

  • Exchange: è possibile convertire le monete compatibili (Bitcoin, Litecoin, Dogecoin, Dash e BitcoinCash) dall’ una all’ altra senza nessuna commissione! Questa cosa ha del grandioso, infatti non solo gli exchange tradizionali ricevono una commissione per ogni transazione, ma questa funzione ci permette di convertire tutti i guadagni in un’ unica moneta per utilizzarla come meglio si crede.
  • Mining: è inoltre possibile utilizzare la potenza della CPU per minare una qualsiasi delle 5 criptovalute. Sicuramente non ci si può aspettare guadagni esorbitanti, ma possiamo comunque arrotondare facendo fare qualche calcolo in più al processore.

 

Stai cercando altre guide? Allora dai uno sguardo alla nostra raccolta dedicata alle Criptovalute

Alla prossima!


Continua a seguirci su:

Facebook Instagram Telegram Rss