Come effettuare il backup delle chat di Whatsapp

187 Views 0 Comment

 Si possono salvare le chat di whatsapp?

La risposta è si! Per alcuni sembrerà scontato, ma molte persone intenzionate a salvare le proprie chat, non sono a conoscenza di questa funzione. Perciò andiamo per gradi…

Cos’è il backup?

Backup significa proprio salvare una o più copie dei dati su dispositivi diversi.

Whatsapp permette il backup (funzione che si trova tra le impostazioni) su pc (scaricando un’applicazione) o su drive specificando anche la frequenza dei salvataggi (settimanale, mensile, trimestrale ecc…).

Per i meno esperti google drive è un cloud storage, cioè uno spazio su web dove è possibile immagazzinare i propri dati in modo sicuro e con la comodità di poter accedere da altri dispostivi.

Chiunque abbia un account gmail (nome_utente.gmail.com), ha a disposizione circa 2 Giga di spazio gratuito.

Per eseguire il backup su drive vai su Impostazioni>Chat>Backup delle chat> Esegui Backup

e selezionare l’indirizzo e-mail di Google dove salvare i dati.

backup

 

L’operazione richiederà un po’ di tempo se eseguite il backup per la prima volta.

N.B.

  • Utilizzando la connessione dati si potrebbe incorrere in costi aggiuntivi
  • Se avete già effettuato il primo backup i seguenti sovrascriveranno il primo.

Il Backup in Google drive lo troviamo nella colonna in basso a sinistra (vedi figura).

screen

 

Ripristino

Una volta re-installata l’applicazione, e verificato nome e numero di telefono, bisogna premere sulla voce ripristina.

Alcuni problemi che potete riscontrare:

  • Non sei loggato con l’account di Google su cui hai effettuato il backup.
  • Il numero di telefono che stai usando è diverso da quello su cui hai effettuato il backup.
  • La scheda SD o la cronologia sono compromessi.
  • Non esiste alcun backup su drive o in locale (sul telefono).

Alla prossima!


Continua a seguirci su:

Facebook Instagram Telegram Rss